ADD THE SLIDER CODE HERE

5 novembre 2011

Work in progress - Verso il mio angolino creativo

Incredibile ma vero!
Mio marito mi ha presa sul serio e questa volta sembra intenzionato ad accontentarmi.
Per prima cosa bisogna creare spazio.
Molto spazio.
Perché l'angolo di cui ho deciso di appropriarmi è da 3 anni, ovvero da quando abbiamo traslocato in questa casa, adibito a deposito-magazzino di tutti gli scatoloni e tutte le cianfrusaglie che ancora non avevano trovato una collocazione precisa in questa casa, a causa della mancanza di spazio (leggi armadi, ripiani, luoghi ove riporre la roba).

Bene, come prima cosa mio marito ha riempito tutte le pareti della cantina con dei ripiani dove ho potuto riporre un mare di roba.



Qui il lavoro era solo a metà.
In questo modo abbiamo sbaraccato il locale di passaggio tra la lavanderia/locale tecnico e la cantina vera e propria (nella foto non si vede ma ha proprio i sassi per terra).

Questo localino che si è liberato diventerà il mio regno.
Ho scelto una tinta azzurra per una parete e la linea Hemnes per la scrivania e la libreria (entrambe bianche).


Spero di potervi mostrare presto il mio angolino terminato.
Inutile dire che non sto più nella pelle.

2 commenti:

  1. non vedo l'ora di vedere come viene fuori!!!!

    RispondiElimina
  2. Dai! Pino santo subito! Che bello....

    RispondiElimina